Sunday April 26, 2015
Registrazione
English French German Greek Russian Spanish

locandina tutti i loghi fasiLa mitica valle che fa sognare e scalare tutti i climbers italiani ed europei si prepara a ospitare anche il primo evento verticale organizzato della sua storia. Non è quindi solo Dinda che chioda e tutti gli altri che scalano; questa volta è finalmente coinvolto anche il Comune di Cisano sul Neva e tante realtà economiche locali. Il clou della manifestazione sarà una gara boulder a raduno che godrà della tracciatura d'eccezione di Matteo Gambaro, che per una volta smetterà i panni del liberatore ufficiale delle vie più dure della valle per mettere a disposizione la sua scienza verticale preparando i blocchi di gara. Il programma completo dell'evento è scaricabile cliccando qui. La pagina ufficiale della manifestazione è invece questa. Nel complesso una magnifica occasione di mixare vie e boulder, vincere qualcosa, portare a casa un bel pacco gara e ormai, vista la temperatura, farsi anche un bel bagno nel mare di Albenga. Ecco anche il link alla pagina FB dell'associazione Roc Pennavaire!

Nome nuovo (ma non per chi bazzica il nord est del nostro paese), Silvia Cassol ha gran dita e gran stile. Altrimenti non ti aggiudichi la seconda femminile di una via tecnica e tigna come "All'incomincio" a Finale Ligure (via storica di Andrea Gallo) e soprattutto non liberi le bossette lisce di questa via della valle del Mis, situata su uno dei tanti massi che ne contraddistinguono la morfologia. La via, "memoria finita" è una FA e il grado di 8b è proposto. Comunque Silvia rientra in questo modo nel ristrettissimo mondo delle ragazze italiane da 8b e superiori...

margaQualche giorno prima di partire per le vacanze di Pasqua, il team Rogora ci aveva chiesto qualche consiglio per una on sight session nelle falesie catalane; Laura, la tredicenne che con due 8c all'attivo è già in testa al ranking italiano di sempre, aveva già fatto belle cose a vista durante la sua giovane carriera, ma mancava un tour dedicato solamente alla più nobile tra le discipline dell'arrampicata. Se Oliana non si presta molto su quel range di grado, Margalef (foto del settore Les Espadelles), Siurana, Montsant e Masriudoms sono delle vere e proprie mecche della scalata di resistenza per il livello 7c-8b. Fatto sta che Laura, in soli cinque giorni di scalata di cui uno di riposo, ha salito cinque 8a e due 8a+ a vista. Falconetti a Montsant (Raco de Missa) e Cubata Chupito a Margalef sono gli highlights. Inutile sottolineare che mai nessuna ragazza italiana era riuscita in un simile exploit, e non è che all'estero ci sia pieno... E la vacanza non è ancora finita!

Pareti Sponsor

rgasweb

banner extremelimits piccolo

KONG banner PARETI

tecninox

 

 

Contatto Diretto

PARETI CLIMBING MAGAZINE
Via Magani 14/a
S.Pancrazio, Parma (PR)

Telefono: +39 0521 647136
Redazione:pareti@pareti.it
Amministrazione: paola@pareti.it

Acquista spazi pubblicitari

sulla rivista e sul sito:

Advertising Manager / Stefano Moreno

- Tel: +39 3356642744
- stefano@pareti.it

Pareti Facebook Fan

S5 Box

Register