Friday April 25, 2014
Registrazione
English French German Greek Russian Spanish

0Novità assoluta per il nostro paese: le Guide Alpine Roberto Vigiani e Stefano Perrone lanciano il primo corso nazionale per "Attrezzatori di siti naturali", una figura che attualmente non ha legittimazione giuridica, ma un giorno chissà... E' una iniziativa che non è solo una interessante proposta destinata agli appassionati della chiodatura, ma può essere vista come un sasso nello stagno oppure una scintilla in un calderone pieno di gas, a seconda di come si voglia vedere la cosa... Noi pensiamo che l'argomento sia scottante e che il tema delle responsabilità dei chiodatori dei siti d'arrampicata sia sottostimato, almeno nel nostro paese. In ogni caso l'iniziativa di Vigiani e Perrone merita di essere seguita da vicino, ecco quindi il comunicato diretto a tutti i potenziali interessati: Dal 15 al 21 Aprile nella splendida cornice Naturale della Costiera Amalfitana e dei Monti Lattari si svolgerà il primo corso di formazione per Chiodatori di Siti Naturali d’Arrampicata Sportiva. Durante la settimana sarà trattata, per la prima volta in ambito nazionale, la tipologia di chiodatura, i metodi e le regole che dovrebbero utilizzare chiunque si appresti ad attrezzare un sito naturale d’arrampicata sportiva. Il Corso sarà tenuto dagli Istruttori Nazionali delle Guide Alpine Stefano Perrone e Roberto Vigiani  che vantano, nel caso di Vigiani, esperienza trentennale in tema di attrezzature e aperture di itinerari. Sede del Corso sarà la splendida struttura dell’associazione “La Selva” situata in posizione incantevole sulle alture di Positano la quale offrirà a prezzi e modalità molto convenienti il soggiorno ai partecipanti e servirà come base logistica per raggiungere le moltissime pareti della zona.
Il Corso è rivolto a chiunque abbia già una precedente esperienza personale di chiodatura e possegga un trapano a batteria (unico attrezzo richiesto obbligatoriamente che non sarà fornito dall’organizzazione).
Questa è la prima iniziativa in Italia che si pone come obiettivo quello di fornire delle indicazioni più corrette possibili relativamente alle modalità operative, ai criteri di esecuzione  e alle misure di sicurezza da adottare nell’ambito della chiodatura di una falesia. Lo scopo finale è quello di formare degli operatori specializzati e uniformare/qualificare il sistema di chiodatura delle strutture naturali distribuite sul territorio dove la sicurezza degli utilizzatori, esposti costantemente al rischio prevalente di caduta dall’alto, dipende in buona parte  dalla modalità e qualità d’esecuzione delle opere.

Il termine delle iscrizioni è fissato per il 30 Marzo 2013 ed è limitato a 12 partecipanti che verranno accettati in ordine di iscrizione. Il modulo di iscrizione e il programma dettagliato verrà fornito a richiesta  all’indirizzo mail rvigio@cdh.it oppure  cfa@fortedimachaby.it

Pareti Sponsor

rgasweb

banner extremelimits piccolo

KONG banner PARETI

tecninox

 

 

Contatto Diretto

PARETI CLIMBING MAGAZINE
Via Magani 14/a
S.Pancrazio, Parma (PR)

Telefono: +39 0521 647136
Redazione:pareti@pareti.it
Amministrazione: paola@pareti.it

Acquista spazi pubblicitari

sulla rivista e sul sito:

Advertising Manager / Stefano Moreno

- Tel: +39 3356642744
- stefano@pareti.it

Pareti Facebook Fan

S5 Box

Register

*
*
*
*
*
*

Fields marked with an asterisk (*) are required.